fbpx

Stai cercando tool gratuiti per la tua strategia di Marketing Automation? Sei nel posto giusto!

La nostra shortlist dei 5 finalisti ti permetterà di partire con le tue automazioni in meno di 5 minuti.

Ci sono molte risorse gratuite per la Marketing Automation, e anche molti articoli che parlano delle migliori risorse da utilizzare.

Possiamo dire che oggi il problema non sia trovare una risorsa gratuita per fare Marketing Automation, ma scegliere una risorsa gratuita per fare Marketing Automation.

Per risolvere quest’annosa questione abbiamo distillato quindi tutti i nostri esperimenti per arrivare alle migliori 5 soluzioni gratuite di Marketing Automation presenti sul mercato. Per ciascuna di queste, indichiamo anche perché dovresti scegliere quella soluzione. A te non resta che cliccare “Sign In” sulla piattaforma scelta.

Tralasciamo qui l’intro su cosa sia la Marketing Automation e perché il tuo business ne potrebbe beneficiare; se sei in cerca di queste informazioni, leggiti il nostro migliore articolo a riguardo, lo trovi qui (Marketing Automation: cosa è e a cosa serve)

Partiamo!

MailChimp

La scelta “senza pensarci”, quella che usano tutti la prima volta. E non è detto che sia una scelta poi sbagliata.

MailChimp permette di automatizzare l’invio di mail al verificarsi di un dato evento, raccogliere lead, generare form e landing page.

Il piano gratuito è comunque abbastanza ricco, ideale per provare e farsi un’idea. Se hai un business lanciato da poco, o un progetto collaterale (Side Hustle, per dirla alla Gary Vee) può essere che non ti serva nient’altro.

MailChimp è ricco di funzionalità e reportistica ma non banalissimo da padroneggiare, quindi preparati a dedicarci un minimo di tempo.

Grazie a MailChimp puoi ad esempio iscriverti alla nostra newsletter e ricevere l’ebook in omaggio. Se non l’hai ancora fatto, corri qui.

Sceglilo perché: vuoi una piattaforma di Marketing Automation nota, molto usata, e pensi che vorrai dedicare tempo alle tue automazioni

MailerLite

MailerLite è la soluzione alternativa a MailChimp.

MailerLite è dieci anni più giovane di MailChimp (che invece festeggia già 20 anni) e relativamente meno diffuso. La community presente online è meno numerosa rispetto a quella degli utenti di MailChimp e in caso di problemi può essere più difficile reperire info.

Personalmente però lo reputo di più immediato utilizzo, e le funzioni free sono maggiori rispetto a quelle offerte da MailChimp. Il pricing della versione pro è invece comparabile a quest’ultima.

I layout sono moderni e attuali, molto accattivanti.

Sceglilo perché: vuoi una piattaforma di Marketing Automation plug & play senza pensarci troppo, di uso immediato.

Klaviyo

Klaviyo è la soluzione gratuita di Marketing Automation meno nota delle precedenti ma sicuramente la più evoluta nell’ambito delle soluzioni freemium.

Offre una UI ottimizzata e moderna, e una ricchissima gamma di integrazioni e di automazioni sia per email che sms. Anche la reportistica è molto completa. Di conseguenza beneficiare di questo tool inizia a diventare qualcosa di più specifico, con skill specialistiche e tempo a disposizione.

Questo è rispecchiato anche dal piano free offerto da Klaviyo, limitato a soli 250 contatti, di fatto un assaggio prima di passare a un uso professionale.

Sceglilo perché: vuoi uno strumento completo e professionale per una strategia di Marketing Automation Data Driven.

HubSpot

HubSpot è un’altra soluzione gratuita di Marketing Automation che non ha bisogno di presentazioni. HubSpot ha fatto dell’automazione il pilastro del suo business model, offrendo soluzioni lungo tutta la filiera operativa: Mail Automation, CRM, Sales, e Customer Service.

L’opera di evangelizzazione non si esaurisce con l’offerta di prodotti gratuiti, ma si completa con corsi di formazione che rilasciano anche una relativa certificazione molto nota e apprezzata sul mercato del lavoro (mi è capitato diverse volte di vederla richiesta in colloqui UK assieme a quella di Salesforce).

Il servizio gratuito di HubSpot è però relativo al CRM, quindi una piattaforma per raccogliere e gestire dati relativi ai tuoi contatti, lead, prospect, clienti, alle loro società e alle azioni da tracciare tramite la forza vendite. Le soluzioni di Marketing Automation relative invece all’invio di mail e comunicazioni si trova a pagamento.

HubSpot anche nella versione gratuita offre comunque moltissime funzioni. La User Experience è anch’essa esemplare con una facilità d’uso impressionante.

Sceglilo perché: stai costruendo una strategia di Marketing Automation completa e vuoi lavorare sulla tua customer base a 360°.

Zoho

Zoho è una piattaforma di Marketing Automation interessante per la sua grande vastità. Nasce 15 anni fa come programma di video scrittura, e ancora oggi offre una serie di servizi concorrenziali alla suite di Microsoft Office.

I suoi servizi di Marketing Automation sono orientati alla multidisciplinarietà: CRM, Ticket Automation, Mail Automation, Suite di automazione per l’ufficio, chat & gruppi di lavoro, DB, planner…e forse ancora qualcos’altro.

Zoho è una delle prime scelte quando si cerca una suite aziendale completa a prezzi competitivi e senza fronzoli. Amatissima dalla sua community, vanta una valutazione di eccellenza sul portale di software selection Capterra, un primato nella categoria.

I piani gratuiti sono interessanti, ma diciamo che la suite offre dei prezzi veramente super concorrenziali aggiungendo una valanga di servizi rispetto alla versione gratuita, quindi vale la pena, se lo strumento piace, a farsi un test e poi passare direttamente alla versione a pagamento per cambiare marcia.

Sceglilo perché: cerchi una soluzione a buon mercato ma ricca di offerte e con ricca documentazione per supportare i tuoi esperimenti.

 

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Arkethype Social Media