Riportiamo le persone al centro della trasformazione digitale

La trasformazione digitale viene troppo spesso intesa come processo informatico quando invece riguarda, come prima cosa, la costruzione di un team con le competenze giuste

La tua azienda funziona, ma senti che i processi, i canali di vendita, le strategie di marketing e la costruzione dei prodotti iniziano a perdere colpi. Non ti senti al passo con i tempi, e vedi i tuoi competitor viaggiare spediti, a una velocità diversa dalla tua. Ti senti indietro, e alla sera lasci l’ufficio con un vago senso di sconforto.
Capisci che è tempo di cambiare e di attuare un processo di rinnovamento, che investa i tuoi processi, i tuoi canali di vendita, il modo con cui dialoghi con i tuoi utenti e clienti.
È tempo di cambiare qualcosa. Vuoi innovare, lanciare nuovi prodotti, raggiungere nuovi clienti. Quello che oggi viene – talvolta dogmaticamente – riassunto sotto l’egida di digital transformation.

It’s not a faith in technology. It’s faith in people.
Steve Jobs

Da che parte iniziare?
Iniziamo dalle basi: le competenze.
Quali sono le skill, i talenti, le professionalità che stanno alla base di un processo di trasformazione basato sull’innovazione digitale?
Quali sono le competenze necessarie da avere in azienda, da richiedere ad un consulente, e da gestire per far sì che questo processo si concluda in modo positivo e porti davvero un successo evidente?
Noi abbiamo individuato le cinque figure fondamentali, vediamole insieme.

I. Conoscenza della tecnologia

Per avere successo in un processo di digital transformation non occorre forzosamente essere dei novelli Steve Wozniak o degli hacker professionisti, ma è senza dubbio necessario avere una buona padronanza della tecnologia alla base dei processi informatici.
Ricerchiamo quindi competenze in ambito software, web (sviluppatori, designer, tester) e hardware (sistemisti, tecnici), questi ultimi particolarmente utili in caso di progetti che vedano la realizzazione di interfacce uomo-sistema-macchina o IoT.
Una conoscenza del linguaggio tecnico aiuta a farsi comprendere (e comprendere a propria volta) il linguaggio della compagine operativa e guadagnare in snellezza e credibilità.

Il ruolo chiave: Chief Digital Officer // Full-Stack Developer // Digital Innovation Manager

arkethype trasformazione digitale competenze

II. Conoscenza del prodotto

In un ecosistema sempre più complesso, interconnesso, dinamico, avere al proprio fianco persone che si muovono in agilità tra le diverse offerte, servizi, prodotti può fare sicuramente la differenza. La conoscenza del prodotto (secondo la definizione di Marty Cagan quando parliamo di prodotto intendiamo sia il prodotto fisico che il servizio erogato via web, app e, in generale, via telematica o consulenziale) può essere un vantaggio competitivo importante. Con questo non intendiamo la necessità di ricercare competenze tecnico-specialistiche, ma piuttosto un interesse a livello di utenza, esperienza, e conoscenza dei parametri di qualità e usabilità fondamentali.
Difficilmente affiderei un processo di trasformazione per un prodotto rivolto agli atleti ad un team dove nessuno dei membri sia amante dello sport, così come, banalmente, non mi fiderei dei consigli di un uomo per lanciare un prodotto dedicato espressamente ad un pubblico femminile.

Il ruolo chiave: Product Manager // Product Specialist

arkethype trasformazione digitale competenze

III. Focus sull’esperienza degli utenti

Il percorso di digital transformation riguarda per prima cose le persone, e solo successivamente i sistemi. Ecco perché un buon team dedicato alla trasformazione digitale deve essere ossessionato (ripeto: ossessionato) dall’esperienza degli utenti. I tempi di caricamento, le modalità di acquisto e reso, ma anche in senso fisico l’interazione con il prodotto, la comprensione del funzionamento, le possibilità di spiegare con semplici parole anche servizi complessi, devono essere visti come elementi fondamentali, dove non è possibile scendere a compromessi.
Gli utenti e le persone che gravitano attorno al nostro brand vanno osservate, ascoltate, intervistate. Il team di digital transformation dovrà essere in grado di capirne le necessità, i problemi, e il modo che queste pensano sia accettabile per risolverlo (ad esempio, il problema “andare a lavoro” verrà visto e vissuto in modo diverso da un fanatico dell’ecologia rispetto a un senior executive).

Il ruolo chiave: UX Designer

arkethype trasformazione digitale competenze

IV. Approccio agile

La trasformazione digitale richiede un approccio snello (lean) e continue iterazioni, suddivise in fase di analisi, raccolta requisiti, sviluppo, test, ciclicamente concatenate (e conosciute come sprint). Essere a proprio agio con questo metodo di lavoro, nato all’interno del mondo informatico, ma oggi diffuso in tutti i progetti innovativi, può fare davvero la differenza, sia all’interno del progetto specifico, sia a livello di contaminazione per la crescita dell’intera azienda. Se vuoi approfondire la teoria dietro la metodologia agile, non ti resta che scaricare la nostra guida gratuita alla trasformazione digitale!

Il ruolo chiave: Digital Project Manager

arkethype trasformazione digitale competenze

V: Focus sulle persone

Non mi stancherò mai di dirlo: la digital transformation riguarda le persone, prima che i sistemi. E quindi dobbiamo avere persone in grado di dialogare, comunicare, comprendere i bisogni delle persone, del team, dei clienti, degli utenti, del management. Potrei dire “empatia” ma in realtà la mia visione è olistica, include doti di leadership, management, intelligenza emotiva, ascolto empatico e comunicazione assertiva, con le giuste dose.
Abbiamo centinaia di app sui nostri dispositivi e possediamo in media cinque device tecnologici ciascuno, eppure abbiamo bisogno di bere, mangiare, dormire…insomma, restiamo pur sempre umani, anche nel ventunesimo secolo. Ecco perché il focus sulle persone rimane una competenza essenziale anche in un progetto che, solo nella teoria, pare riguardare tecnologia e innovazione.

Il ruolo chiave: l’intero team!

Spero adesso tu abbia le idee più chiare e ti senta pronto ad avviare il tuo processo di trasformazione digitale.
Se vuoi scoprirne di più, o approfondire i servizi che offriamo per renderti la vita più facile, scrivici.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

arkethype digital transformation metodi per validare startup